SEGUICI SU:

Tempo Tuta, ancora una vittoria dell’Usb e dei lavoratori

Unicoop Tirreno è stata condannata a risarcire i lavoratori e a riconoscere il tempo tuta come orario di lavoro a tutti gli effetti.

Roma -

Dopo le sentenze del 2016 ancora un importante passo avanti dei lavoratori per il riconoscimento del “tempo tuta” nei confronti di Unicoop Tirreno


Solo dopo pochi giorni la sentenza n° 599/2018 del tribunale di Firenze che dava ragione a 30 lavoratori dipendenti della Unicoop Firenze, patrocinati dallo studio legale che rappresenta l'Unione  Sindacale di Base anche la Corte di appello di Roma con sentenze n^ 3903/2018 e 7874/2018 ha riconosciuto di far rientrare nel tempo di lavoro 20 minuti per ciascun giorno di effettiva presenza.


Seppur nella loro diversità le sentenze hanno dato ragione alla lotta ed alla determinazione dei lavoratori assistiti da Usb!


Se è il datore di lavoro a determinare il tempo in cui e con cui indossare gli abiti da lavoro, dettandone il tempo e il luogo , l’operazione deve essere considerata parte del lavoro stesso e come tale retribuita.


Usb ringrazia per la serietà e competenza lo Studio legale in questa complicata vertenza.

Il tempo di lavoro va retribuito, tutto!


Siamo pronti ad affrontare e promuovere tutte le azioni necessarie per vederci riconosciuti i nostri diritti ed il “tempo tuta” in tutti i negozi!

 

Usb Commercio