SEGUICI SU:

Appalti servizi mensa Ospedale Cona (FE)

Ferrara -

APPALTI SERVIZI MENSA OSPEDALE CONA

Ferrara

Ancora preoccupante la situazione delle assunzioni del personale “proveniente” dall’azienda La Ferrarese che dovrebbe transitare nella nuova vincitrice di gara La Serenissima per la gestione del servizio cucina al nuovo ospedale di Cona.

La Usb denuncia che ad oggi solo il settanta per cento dei lavoratori avrebbe avuto la garanzia di essere riassorbiti e con criteri che sembrano la brutta fotocopia di Pomigliano.

I lavoratori più “leali” e iscritti a sindacati compiacenti saranno favoriti e gli altri rischiano di essere esclusi. Di sicuro manca un accordo di salvaguardia.

La situazione è grave anche perché i dipendenti attualmente in forza alla Serenissima hanno turni massacranti che durano oltre le dieci ore al giorno senza il rispetto dei riposi minimi.

In questo passaggio di gestione i lavoratori sono stati costretti a passare nelle liste di mobilità per conservare i diritti acquisiti e il posto di lavoro, ma ad oggi sono stati salvati solo gli scatti di anzianità senza progressione di carriera.