SEGUICI SU:

Coop: quando la toppa è peggiore del buco

Roma -

La grande famiglia delle coop di consumo è fortemente debilitata dalla crisi agli scaffali. Coop Alleanza 3.0, la locomotiva delle consorelle della Gdo in salsa cooperativa, chiude il bilancio in positivo ma con criticità forti nella gestione caratteristica. Insomma, la capofila della cordata che ha approntato il “soccorso” rosso, con un piano da 170 milioni di euro che dovrebbe salvare Unicoop Tirreno, se guardiamo la sola produzione, genera tre volte le perdite di bilancio della consorella povera. Infatti, Unicoop Tirreno. un milione di soci e un miliardo di fatturato, è afflitta da perdite di esercizio per più di 100 milioni totali negli ultimi sei anni di “rosso”.

Ma dal Conto Economico Alleanza 3.0 si evince subito un dato preoccupoante: il totale del valore della produzione, 4 miliardi e 98 milioni, è inferiore rispetto ai costi della produzione: significa che l’attività caratteristica di Coop Alleanza 3.0 produce una perdita, quantificata in 94 milioni di euro. A riportare in attivo i conti pensa la voce ‘totale proventi e oneri finanziari’, con un attivo di ben 197 milioni e 959mila euro. Evidentemente, il bilancio presenta numeri complessivamente positivi, ma per i manager (alla guida il presidente Adriano Turrini) non mancano gli elementi di riflessione. Tanto che il piano industriale 2017 – 2019, per come sintetizzato nel bilancio, parte proprio da questo punto: “Le azioni del Piano mirano ad una profonda trasformazione della gestione caratteristica, con l’obiettivo prioritario di accrescere con grande intensità vendite e redditività del core business nei prossimi di tre anni”.

Ed ecco la preoccupazione che sorge spontanea: ma se la barca alla deriva lancia la fune alla barca che affonda... raggiungeremo mai un porto sicuro? Le ricette declinate sembrano sempre le stesse: riduzione dei posti di lavoro e tagli al costo del personale. Ricette che non funzionano e che servono a far sopravvivere nel lusso un manipolo di oligarchi cooperativi. Beh... prepariamoci a lottare con ancor più determinazione!

 

Usb Lavoro Privato