SEGUICI SU:

Coop Campania, niente chiusura il 31 dicembre. Grande vittoria di USB e dei lavoratori: lo sciopero colpisce nel segno

Nazionale -

Unicoop Tirreno rinuncia alle previste chiusure dei supermercati Coop di Napoli Arenaccia e Santa Maria Capua Vetere. Lo sciopero e la manifestazione davanti la Coop di via Arenaccia, che ha coinvolto tutto il quartiere, ha colpito nel segno e l'azienda ha comunicato la sua marcia indietro.

“Grande vittoria dei lavoratori - dichiara Francesco Iacovone, dell’USB Lavoro Privato - che hanno scioperato compatti e manifestato. Le ragioni dei lavoratori hanno trovato immediato ascolto dalle istituzioni e nel sindaco De Magistris. Il grande risalto mediatico dell'iniziativa ha imposto l'entrata in campo del mondo cooperativo che ha sospeso la cessazione dell'attività commerciale”

“La vertenza non è di certo conclusa e siamo determinati nel vigilare sull'eventuale cambio di gestione dei due punti vendita. Già dal prossimo 10 novembre, data dello sciopero generale, i lavoratori Coop si uniranno agli altri lavoratori campani e caratterizzeranno la loro vertenza per le strade di Napoli”, conclude Iacovone.

USB Lavoro Privato