25 APRILE DIRITTO ALLA RESISTENZA: ALLA COOP SI PUO'?

Il prossimo 25 aprile alcuni negozi di Unicoop Tirreno rimarranno aperti.

 

Roma -

Tutti i paesi hanno un giorno di festa dedicato ai valori fondamentali intorno ai quali si riconosce la comunità. Il giorno della Liberazione significa democrazia, dignità, rispetto per chi ha dato la vita per un'ideale, diritto alla resistenza in difesa della giustizia e della libertà.

 

Per molti lavoratori di Unicoop Tirreno festeggiare questi valori non sarà possibile. Il mondo cooperativo non esisterebbe senza 25 Aprile! Senza quel primo 25 Aprile e senza i successivi che hanno posto basi fondamentali per la democrazia, la libertà e la cooperazione.

 

In spregio a tutto questo Unicoop Tirreno ha deciso di tenere aperti alcuni negozi ed i sindacati confederali tacciono! Eppure hanno firmato un integrativo che recita testualmente:

.....Dalla programmazione suddetta sono escluse, se non diversamente contrattate in casi eccezionali, le seguenti festività: 1 gennaio, Pasqua, Lunedì dell’Angelo, 25 aprile, 1 maggio, 25 e 26dicembre.

A livello nazionale sbandierano la loro contrarietà a tutte le aperture festive. Vane parole che non seguono prese di posizione concrete.

 

USB valuterà tutte le azioni di lotta per impedire questo ennesimo scempio! Il 25 aprile saremo al Centro Commerciale Cinecittà 2 per una manifestazione di protesta, durante la manifestazione si terrà una lezione di diritto del lavoro: "I lavoratori hanno ancora dei diritti?"

 

Esprimiamo solidarietà a tutto il mondo cooperativo ed a tutti i partigiani di ieri e di oggi, colpiti da questa ennesima scelta contradditoria di Unicoop Tirreno.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni