Sportelli dedicati di riferimento

VITERBO

via I.Garbini 51

tutti i giorni, 9.30/13.00

referente: Luca Paolocci

 

FIRENZE

lunedi, 9.00/12.00

previo appuntamento al 3714588752

 

ROMA

previo appuntamento al

3395003297, f.pulice@usb.it

referente Francesca Pulice

 

Tutte le nostre sedi

https://www.usb.it/dove-siamo.html

SEGUICI SU:

All'IKEA DAY di Roma montiamo anche la protesta dell'E-COMMERCE COOP

Roma -

Il commercio dei lavoratori "senza volto" si appresta a diventare il commercio impersonale dell'e-commerce. Un mondo virtuale di acquisti fatti con un click, che nasconde un sommerso di diritti violati e di vite di lavoratori stretti nella morsa di norme non applicate, di tutele scomparse e di garanzie inesistenti.

 

Il colosso di Amazon ci rimanda storie di soprusi, di sfruttamento e di pressioni psicologiche. Ed è questo che attende al futuro del commercio, e che noi come USB siamo qui, come sempre, a denunciare e a contrastare.

 

Se da un lato il focolare domestico, fatto di legami familiari messi gravemente in discussione dalle politiche aziendali che azzerano i diritti dei lavoratori (ricordiamo il caso eclatante dei diritti sindacali negati, primo fra tutti quello di sciopero, alla lavoratrice Ikea), dall'altro troviamo i lavoratori dell'e-commerce COOP delocalizzati, senza i dovuti passaggi normativi e contrattuali.

 

Questo è il preoccupante scenario del commercio del futuro, dove la circolazione e la vendita delle merci ha diritti che prevaricano quelli delle persone, della forza lavoro che garantisce questo sistema.

 

Lavoratori della logistica, runner e addetti alle vendite vengono tutti gettati nello stesso calderone, dove progressivamente perdono il diritto ad un lavoro DIGNITOSO, ossia capace di restituire la giusta ricompensa al proprio lavoro, in termini economici e di qualità della vita.

 

A questo si aggiunge lo sforzo profuso da una politica del lavoro, in complicità con le confederazioni commerciali e industriali, di limitare il potere sindacale e rappresentativo, volto a impedire le possibilità dei lavoratori di contrastare questa egemonia che vuole siglare il PRIMATO DELLE MERCI sui lavoratori.

 

L'USB non solo si fa voce di questa LOTTA e si prepara ad affrontare la crisi che si sta abbattendo sui lavoratori Coop della Regione Lazio, ma attivamente contrasta questa tendenza imperante nel commercio, a partire dalla giornata dell'8dicembre.

Appuntamento a Piazza del Popolo alle Ore 10.00 e in molte altre città italiane.

 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati