Sportelli dedicati di riferimento

VITERBO

via I.Garbini 51

tutti i giorni, 9.30/13.00

referente: Luca Paolocci

 

FIRENZE

lunedi, 9.00/12.00

previo appuntamento al 3714588752

 

ROMA

previo appuntamento al

3395003297, f.pulice@usb.it

referente Francesca Pulice

 

Tutte le nostre sedi

https://www.usb.it/dove-siamo.html

SEGUICI SU:

CNA: la cronaca di una bella giornata di lotta

Roma -

 

 

Roma: tensione e cortei interni alla CNA

Questa mattina lavoratrici e lavoratori della Confederazione Nazionale Artigianato di Via Guglielmo Massaia sono scesi in sciopero attuando un corteo interno per protesta contro il diniego a tenere un’assemblea nonostante la CNA abbia sottoscritto con USB il riconoscimento delle agibilità sindacali.

 

Oggi in quella sede sono presenti il Vice Prefetto di Roma e il Direttore generale della CNA nonché Vicepresidente della Camera di Commercio di Roma.


La USB aveva già proclamatolo stato di agitazione a causa della disdetta unilaterale da parte della CNA del Contratto Integrativo Aziendale nonché per la mancata retribuzione degli straordinari e dei Ticket mensa spettanti per il 2014 e per l’inadeguato inquadramento contrattuale di numerosi dipendenti.


Le agitazioni proseguiranno con il blocco degli straordinari, in attesa di un incontro con la direzione, già calendarizzato ma non attuato, che porti ad una soddisfacente risoluzione della vicenda.

------------------------------------------------------------------------------------------------------

USB: la mattinata di dure proteste alla CNA di Roma sblocca la vertenza


Attraversati i tornelli e raggiunta la direzione in corteo

  

Dopo lo sciopero e la dura protesta di questa mattina, in concomitanza di un incontro al quale hanno partecipato il Vice Prefetto di Roma e il Direttore generale della CNA nonché Vicepresidente della Camera di Commercio di Roma, le lavoratrici e lavoratori della Confederazione Nazionale Artigianato di Via Guglielmo Massaia sbloccano la vertenza e ottengono un tavolo permanente di confronto sui temi dell'occupazione.

 

Le rivendicazioni sono di rilevante importanza: la disdetta unilaterale da parte della CNA del Contratto Integrativo Aziendale nonché per la mancata retribuzione degli straordinari e dei Ticket mensa spettanti per il 2014 e per l’inadeguato inquadramento contrattuale di numerosi dipendenti.

«Stamane ho visto tanta determinazione e la volontà di non abdicare alla decurtazione dei diritti e del salario » - dichiara Francesco Iacovone dell’Esecutivo Nazionale USB Lavoro Privato - «Questi lavoratori hanno dimostrato che la forza della ragione può mettere in difficoltà finanche un'associazione datoriale di questa rilevanza.»

 

«Dopo essere scesi in sciopero immediato e aver passato i tornelli con le bandiere dell'USB strette tra le mani» - prosegue il sindacalista Usb - «un lungo serpentone di lavoratrici e lavoratori, sostenuto dall'USB Lavoro Privato, ha raggiunto in corteo il piano della direzione e chiesto con determinazione di essere ricevuto.»

 

«La trattativa ha preso avvio» - conclude Francesco Iacovone - «e a breve ci sarà un incontro con la direzione della CNA, ma quello che emerge con chiarezza da questa bella pagina sindacale, è l'efficacia della risposta collettiva e organizzata che va oltre le differenze contrattuali e le specifiche lavorative e che poggia le sue fondamenta sulla solidarietà e sulla lotta. Accogliamo con favore l'apertura della CNA di Roma e ritiriamo lo stato di agitazione sindacale, ma se non verranno onorati gli impegni siamo pronti fin da ora a riaprire la vertenza, forti anche della giornata di oggi.»

 

 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati