Crolla una parete di cartongesso all'Ipercoop di Sesto Fiorentino: panico e due feriti

Non si sacrifichi la sicurezza sull'altare del profitto

Firenze -

Nel crollo, avvenuto ieri all'improvviso, sono rimasti feriti due clienti: un giovane di 27 anni, che ha riportato un trauma a una spalla e a un ginocchio ed è stato ricoverato al Cto di Firenze, e una dipendente della stessa Ipercoop, 23 anni, in stato di choc, che fuori dal servizio stava facendo la spesa ed è rimasta contusa. Insomma, si è sfiorata la tragedia.

 

L'Unione Sindacale di Base da tempo denuncia la scarsa attenzione posta da Unicoop Firenze nei confronti della salute e sicurezza all'interno dei propri ambienti di lavoro. Spesso la materia viene delegata a cooperative che operano all'interno di strutture aziendali come il Centro Smistamento Merci di Scandicci, oggetto nel  mese di febbraio di un serio infortunio sul lavoro.

 

Dall'infortunio mortale del luglio 2011 accaduto all’indimenticato Claudio Pierini, PIERO per tutti noi, ci troviamo ad assistere ad una serie di infortuni nei magazzini e nei punti vendita Unicoop Firenze che denotano quanto ancora si debba fare su questo tema.

 

L'unione sindacale di base continuerà a vigilare e denunciare anomalie e disfunzioni in materia di salute e sicurezza legate allo svolgimento di attività lavorative all'interno delle strutture Unicoop Firenze auspicando da parte della cooperativa un maggiore impegno e sensibilità in tal senso.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni