Gucci: USB contnua a mietere consensi e costituisce la RSA a Forte dei Marmi

Roma -

I lavoratori GUCCI, maison italiana di alta moda e articoli di lusso che fa parte della Gucci Group, divisione della holding francese Kering, continuano a scegliere l'Unione Sindacale di Base per veder rappresentate le proprie istanze.

 

Dopo aver raccolto adesioni, aver viste riconosciute le RSA e i pieni diritti sindacali e aver vinto un'importante vertenza nei due punti vendita presenti a Fiumicino Aeroporto; dopo che l'intera RSU, l'RLS e i lavoratori di ROMA via dei Condotti, via Borgognona e Piazza Fiume, e di Napoli sono confluiti in massa all'USB, anche i lavoratori di Forte dei Marmi (LU) costituiscno la RSA USB.

 

Adesioni erano giunte anche da Firenze e dalla divisione che si occupa dell'allestimento delle vetrine in tutta Europa.

 

La nostra proposta sindacale è stata recepita con favore dai lavoratori, stanchi del solito atteggiamento compiacente dei sindacati concertativi. Un altro segnale importante che rafforza la costante crescita in atto in tutto il settore del commercio.

 

La fiducia che ci dimostrano i lavoratori del commercio è  l'ennesima iniezione di energia per tutti noi e ci impegna a lavorare con sempre maggior determinazione per rendere concreti i molti obiettivi che ci siamo proposti.

 

Al nostro delegato i migliori auguri di buon lavoro.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni