Sportelli dedicati di riferimento

VITERBO

via I.Garbini 51

tutti i giorni, 9.30/13.00

referente: Luca Paolocci

 

FIRENZE

lunedi, 9.00/12.00

previo appuntamento al 3714588752

 

ROMA

previo appuntamento al

3395003297, f.pulice@usb.it

referente Francesca Pulice

 

Tutte le nostre sedi

https://www.usb.it/dove-siamo.html

SEGUICI SU:

Liberalizzazioni: Monti ci raccontava il vero?

Questionario sulle condizioni dei lavoratori del commercio

Roma -

L'USB Commercio lancia a tutte le strutture a livello nazionale l'indicazione di effettuare una rilevazione sui propri iscritti e in generale su tutti coloro che entrano in contatto con le attività del sindacato conflittuale per monitorare la situazione degli addetti del settore.

 

Il questionario sulle condizioni dei lavoratori del commercio ha la funzione di osservare uno spaccato attendibile degli operatori di queste nuove “fabbriche metropolitane” alle prese con una continua contrazione di diritti e di salario e ad una precarietà ormai strutturale.

 

Lo strumento del questionario lo abbiamo proposto dentro questo ragionamento. Comprendere quanto incide la voce “condizioni di lavoro” per gli addetti del settore commercio dentro la crisi che stiamo attraversando e contro la quale vogliamo lottare, ci appare necessario e utile.

 

Il questionario è compilabile online in forma anonima <link http: commercio.usb.it external-link-new-window>collegandosi a questo link

 

Dopo la compilazione è sufficiente cliccare su "INVIA RISPOSTE" per inviarlo direttamente.

 

Grazie a tutti per la collaborazione.

 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati