Mondo Convenienza: la lotta paga, i lavoratori conquistano salario e diritti

In allegato il verbale

Civitavecchia -

Dopo 6 giorni di lotta e di sciopero ad oltranza, promossi da USB Lavoro Privato insieme ai lavoratori della società Cooperativa Sorpasso, in appalto per la logistica presso i magazzini di Mondo Convenienza a Civitavecchia, ieri sera si è conclusa positivamente la lunga e travagliata vertenza con la riconquista dei diritti e dei salari scippati per lungo tempo ai lavoratori.

 

Di fatto, l'accordo siglato da USB Lavoro privato con il Consorzio HUB e la sua consorziata Cooperativa SORPASSO, ripristina i livelli di inquadramento e di retribuzione rivendicati con forza e tenacia dai lavoratori, e ottiene il pagamento di tutte le differenze retributive pregresse accumulate sin dalla data di assunzione. Inoltre, in merito al TFR maturato con la precedente Cooperativo IO LAVORO, il Consorzio si è assunto l'onere e lo pagherà a tutti i lavoratori in due ratei entro il 10 gennai 2014.

 

Questa lotta, e questo significativo risultato si aggiungano a tutti quelli che l'USB e i suoi iscritti hanno realizzato negli ultimi tempi nel mondo della logistica, un mondo che da più di vent'anni è diventato una filiera, o meglio un sottobosco di sfruttamento e schiavitù, di caporalato nascosto o addirittura legalizzato, di salari da fame, di condizioni di salute e sicurezza da medioevo e di soprusi e vessazioni.

 

L'Unione Sindacale di Base proseguirà nelle azioni di lotta del comparto della logistica per il salario, la dignità e la democrazia sindacale.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni