Sportelli dedicati di riferimento

VITERBO

via I.Garbini 51

tutti i giorni, 9.30/13.00

referente: Luca Paolocci

 

FIRENZE

lunedi, 9.00/12.00

previo appuntamento al 3714588752

 

ROMA

previo appuntamento al

3395003297, f.pulice@usb.it

referente Francesca Pulice

 

Tutte le nostre sedi

https://www.usb.it/dove-siamo.html

SEGUICI SU:

Panorama Firenze, un successo lo Sciopero dei lavoratori

I dipendenti lottano uniti per i diritti di tutti

Firenze -

Da un anno, Usb denuncia l’uso improprio della cassa integrazione Covid da parte di Panorama. L’azienda continua a richiedere l’aiuto economico, nonostante non abbiano mai chiuso in tutto il periodo pandemico e gli incassi siano aumentati.

Panorama infatti continua ad assumere in modo precario e a tempo determinato lavoratori interinali in tutti i punti vendita della zona.

Oggi, l’azienda divide i lavoratori proprio con la richiesta di Cassa Integrazione fra quelli che operano in area food e gli altri. Lavoratori inquadrati tutti allo stesso livello, ma considerati di serie a e serie b, i primi operano ad orario pieno, sobbarcati da turni lunghissimi e i secondi sono costretti a casa con una perdita di stipendio impossibile da sostenere ancora a lungo. Nessuna rotazione, come sarebbe normale, è stata prevista.

Più di 50 i lavoratori colpiti fra cui sembra che Panorama sceglierà i futuri esuberi del punto vendita. Un modo per scaricare sui lavoratori le incapacità gestionali del gruppo che dopo anni di crisi interne non ha mai sviluppato un piano vero di rilancio dell’ipermercato.

I lavoratori non si fanno imbrogliare da questi biechi tentativi di mettere gli uni con gli altri, organizzati insieme in Usb è stato proclamato lo sciopero ad oltranza.

L’adesione è stata altissima, tanto da costringere Panorama a chiamare ai banchi e alle casse gli impiegati dirigenziali inquadrati al 1 e 2 livello.

 

Non permetteremo all’azienda di continuare a sfruttarci o di dividerci, colpendo maggiormente qualcuno.

I lavoratori di Panorama rimangono uniti nel difendere i diritti di tutti.

Non fermeremo le lotte e lo sciopero fino al passo indietro dell’azienda.

 

 

Usb Commercio

 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati