Reintegrato delegato RdB della COOP

Il Delegato Sindacale RdB licenziato dalla COOP di Genzano è stato reintegrato !!!

 

Nazionale -

Dove non è riuscito il buon senso ha posto rimedio il Tribunale del Lavoro di Velletri, riconsegnando a Fabio Saracino la dignità di Lavoratore, ingiustamente sottrattagli da un illegittimo ed immotivato licenziamento.

 

Un grazie enorme a Fabio, che nonostante il difficile momento non ha mai abbandonato la strada della lotta e della mobilitazione, un esempio per tutti noi!!!

 

La RdB ringrazia tutte le Lavoratrici, i Lavoratori, le Delegate ed i Delegati che la sostengono per continuare sulla strada dei diritti e della dignità dei Lavoratori sempre più calpestati in nome del profitto, anche alla COOP.

Le condizioni di lavoro sempre più gravose, i disagi causati dall’azzeramento dei tempi di vita, l’uso sproporzionato del lavoro a termine e del part- time, che i lavoratori COOP devono subire, sono oramai inaccettabili.

E inconcepibile che una Cooperativa, nata per favorire e proteggere i settori popolari, un’istituzione fondata da "operai e contadini", si sia trasformata in un’azienda in nulla dissimile da quelle affaristiche, e che come queste opera discriminazioni sindacali inaccettabili.

E’ questo ciò che accade, in dispregio alla democrazia; ai valori della cooperazione; ai principi costituzionali: ai lavoratori viene "limitato" il diritto di COSTITUIRE liberamente un’ASSOCIAZIONE SINDACALE.

Basta con l’ipocrisia, Basta con i diritti negati. vogliamo democrazia, vogliamo che i principi di condotta, presenti nello statuto della coop, siano pienamente e realmente messi in atto.

 

OGGI E’ UN GIORNO DI FESTA PER TUTTI NOI, OGGI ABBIAMO AVUTO LA PROVA TANGIBILE CHE LA LOTTA PAGA!!!

 

INSIEME A TUTTI I COLLEGHI STRINGIAMO IN UN ABBRACCIO AFFETTUOSO FABIO !!!

 

 

Roma, 10 novembre 2009

RdB Federazione Nazionale

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni