Solidarietà al Pame e ai lavoratori greci di Carrefour in lotta

Roma -

Il settore del Commercio dell'Unione Sindacale di Base esprime  la sua solidarietà con il Pame ed i lavoratori greci di Carrefour- Marinopoulos Super Mercati, per lo sciopero e le manifestazioni di ieri contro i licenziamenti e i tagli salariali.


I lavoratori a Carrefour- Marinopoulos Super Mercati sono scesi in sciopero il 1 ° dicembre. Carrefour ha annunciato anche in Grecia la chiusura di numerosi punti vendita e tentata, come nel resto d'Europa, di imporre contratti individuali, decurtazioni salariali e licenziamenti di massa.

 

La risposta dei lavoratori del Commercio di Atene, Salonicco e altre città della Grecia, sostenuti dal PAME, è stata immediata e forte.

 

La lotta del Pame e dei lavoratori greci pubblici e privati è anche la lotta del movimento sindacale di classe in Europa.

 

L'USB Commercio esprime la sua solidarietà al Pame e alla classe lavoratrice greca che fronteggiano il brutale attacco del capitale, dell Governo Greco di Syriza e dell’Unione europea. E sostiene il prossimo sciopero generale del 3 dicembre 2015 invitando i militanti a prendere iniziative di solidarietà con lo sciopero generale e ad inviare messaggi di solidarietà con lo sciopero.


* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni