VERTENZA COOP CAMPANIA: USB INCONTRA L'ASSOCIAZIONE NAZIONALE COOPERATIVE DI CONSUMO

Roma -

Una folta delegazione di lavoratori dei punti vendita Coop Campania, iscritti all’USB Lavoro Privato, è venuta questa mattina in presidio a Roma, sotto la sede dell’Associazione Nazionale delle Cooperative di Consumo.

 

Il presidio ha ottenuto un incontro con i massimi livelli dell’Associazione ed ha ribadito la propria totale contrarietà all’operazione di vendita un privato, da parte di Unicoop Tirreno, di tutti i negozi campani.

 

L’incontro con i dottori Barzali e Migliavacca è stato sicuramente cordiale e costruttivo. Dopo aver ascoltato le nostre preoccupazioni rispetto agli effetti che questa insana operazione comporterebbe per i dipendenti e per i consumatori, la stessa Associazione si è presa l’impegno a verificare l’apertura di un dialogo con Unicoop Tirreno, fino ad adesso sorda ad ogni nostra rimostranza.

 

Riteniamo sicuramente positivo l’atteggiamento della controparte datoriale, ma vogliamo capire se, questa volta, Unicoop Tirreno inizierà davvero ad ascoltarci, oppure continuerà ad evitare il confronto con chi rappresenta tantissimi suoi dipendenti. Fino a quel momento USB e i lavoratori non abbasseranno la guardia.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni